Veneto: GAL Polesine Adige – diversificazione delle imprese agricole e attivita’ extra-agricole – Misure 6.4.1 e 6.4.2 PSR 2014-2020 – Anno 2019

AMBITO AGEVOLAZIONE
Locale

STANZIAMENTO
€ 1.050.000

SOGGETTO GESTORE
GAL Polesine Adige

 

DESCRIZIONE

Bandi del GAL Polesine Adige relativi ai tipi di intervento 6.4.1 – Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole e 6.4.2 – Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali, PSR 2014-2020.

Misura 6.4.1 – Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole (450mila euro)

Il tipo di intervento sostiene gli investimenti finalizzati alla diversificazione delle attività e delle funzioni svolte dall’impresa agricola in attività extra agricole.

Le domande devono essere presentate da: imprenditori agricoli ai sensi dell’articolo 2135 del codice civile.

Gli interventi sono ammissibili ai fini della realizzazione da parte dell’azienda agricola delle seguenti attività extraagricole:

  • a.
    i. trasformazione di prodotti compresi nell’allegato 1 del Trattato (agricoli) in prodotti non compresi nell’allegato 1 del Trattato (non agricoli);
    ii. fattoria sociale (L.R. n. 14/2013);
    iii. fattoria didattica (L.R. n. 28/2012 – L.R. n. 35/2013);
    iv. ospitalità agrituristica in alloggi e/o in spazi aziendali aperti quali agri-campeggi (L.R. n.28/2012-L.R. n.35/2013)
    v. turismo rurale (L.R. n. 28/2012 – L.R. n. 35/2013);
    vi. servizi ambientali svolti dall’impresa agricola per la cura e manutenzione di spazi non agricoli;

Per le attività relative alla lettera a), trattini da i) a v) gli interventi ammessi riguardano:

  • b. Interventi strutturali su beni immobili quali:
    i. ristrutturazione e ammodernamento di fabbricati finalizzati alla realizzazione di stanze e/o locali per lo svolgimento delle attività e/o al loro adeguamento agli standard previsti dalle norme specifiche anche ai fini dell’autorizzazione all’esercizio;
    ii. ampliamenti a volume tecnico, nell’ambito di opere di ammodernamento o ristrutturazione dei fabbricati, necessari esclusivamente per gli adeguamenti tecnologici e igienico-sanitari, e per l’eliminazione delle barriere architettoniche come previsto dagli atti progettuali approvati dall’autorità competente;
    iii. sistemazione delle aree esterne che interessano l’attività. Non sono ammesse nuove costruzioni.
  • c. Acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature
  • d. Acquisto o sviluppo di programmi informatici, realizzazione di siti internet e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore e marchi commerciali.

Per le attività relative alla lettera a) trattino vi):

  • e. Acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature
  • f. Acquisto o sviluppo di programmi informatici, realizzazione di siti internet e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore e marchi commerciali.

Misura 6.4.2 – Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali (600mila euro)

Il tipo intervento sostiene gli investimenti finalizzati alla creazione di nuova occupazione e alla rivitalizzazione economica e sociale del territorio rurale, anche attraverso la nascita e lo sviluppo di attività extra-agricole sia produttive che di servizio.

I beneficiari sono:

  • microimprese e piccole imprese
  • persone fisiche

a. Gli interventi sono ammissibili per la creazione e lo sviluppo delle seguenti attività extra-agricole individuate dai codici ATECO riportati nell’allegato tecnico 11.2 quali:

  • 1. artigianali: settore del living;
  • 2. turistiche.

b. Ristrutturazione ed ammodernamento di beni immobili:

  • i. ristrutturazione e ammodernamento dei fabbricati finalizzati alla realizzazione di stanze e/o locali per lo svolgimento delle attività e/o al loro adeguamento agli standard previsti dalle norme specifiche anche ai fini dell’autorizzazione all’esercizio;
  • ii. ampliamenti, nell’ambito di opere di ammodernamento o ristrutturazione dei fabbricati, necessari esclusivamente per gli adeguamenti tecnologici e igienico-sanitari, a volumi tecnici e per l’eliminazione delle barriere architettoniche come previsto dagli atti progettuali approvati dall’autorità competente;
  • iii. sistemazione delle aree esterne che interessano l’attività.

c. Acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature.

d. Acquisto o sviluppo di programmi informatici, realizzazione di siti internet e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore e marchi commerciali.

Budget complessivo: 1.050.000 euro.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Impresa o Professionista; Privato; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa; media impresa;

SETTORE
Industria; Turismo; Servizi; Agricoltura

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Misura 6.4.1 – Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole

Per le attività relative alla lettera a), trattini da i) a vi), l’aliquota dell’aiuto rispetto alla spesa ammissibile corrisponde a:

  • Ristrutturazione ed ammodernamento dei beni immobili: 40%
  • Acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature, acquisto o sviluppo di programmi informatici, realizzazione di siti internet e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali: 35%

L’importo minimo di spesa ammissibile per domanda è pari a € 30.000.

Misura 6.4.2 – Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali

L’aliquota dell’aiuto rispetto alla spesa ammissibile corrisponde a:

  • Ristrutturazione ed ammodernamento dei beni immobili: 40%
  • Acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature, acquisto o sviluppo di programmi informatici, realizzazione di siti internet e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali: 35%

L’importo minimo di spesa ammissibile per domanda è pari a € 30.000.

Investimento minimo

€ 30.000

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Le domande devono essere presentate entro il 25 giugno 2019.

DATA APERTURA

DATA CHIUSURA
25/06/2019

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Hub S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Hub S.p.A — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi