Umbria – bando per il rientro delle emigrate e degli emigrati umbri

AMBITO AGEVOLAZIONE
Regionale

STANZIAMENTO
€ 100.000

SOGGETTO GESTORE
Regione Umbria

 

DESCRIZIONE

Interventi volti a favorire il rientro degli/delle emigrati/e umbri/e nel territorio regionale attraverso il supporto allo start up d’impresa, in attuazione del POR FESR 2014-2020. Asse I Azione 1.3.1.

Con Determinazione dirigenziale n. 6188 del 15 giugno 2018, pubblicata sul Bur n. 30 del 26 giugno 2018 (serie avvisi e concorsi), sono state apportate rettifiche al bando in oggetto. 

Il presente avviso finanzia un’azione rivolta a potenziali imprenditori/imprenditrici al fine di:

  • supportare lo start up d’impresa in Umbria, anche attraverso l’attivazione di percorsi di consulenza a contenuto altamente specialistico, con l’erogazione di incentivi;
  • stimolare lo spirito imprenditoriale nel contesto locale attraverso il confronto e lo scambio con altre realtà nazionali ed internazionali.

Possono richiedere l’incentivo allo start up d’impresa gli/le emigrati/e, domiciliati/e e/o residenti all’estero alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria, di origine umbra per nascita, per discendenza o per residenza ovvero coloro che hanno conseguito il titolo di laurea o di dottorato presso l’Università degli Studi di Perugia o presso l’Università per Stranieri di Perugia, che abbiano maturato un periodo di permanenza all’estero, per motivi di studio e/o lavoro dipendente o autonomo, non inferiore a 24 mesi e che avviino, entro 60 giorni di calendario dalla data di assegnazione del contributo, un’attività d’impresa con sede legale ed operativa in Umbria e che operi in uno dei settori individuati dalla RIS3: Scienze della vita, Agrifood, Chimica verde, Fabbrica intelligente/Aerospazio, Energia.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Privato

DIMENSIONE BENEFICIARI

SETTORE
Sociale – No Profit – Altro

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Il valore massimo di spesa ammissibile è pari ad euro 25.000 ed il contributo, in considerazione della specificità dell’intervento, è fissato all’80% fino ad un valore massimo di euro 20.000, a titolo de minimis nel rispetto del Reg. (UE) n. 1407/2013.

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Ai fini della redazione e presentazione della domanda di ammissione a contributo il/la candidato/a dovrà attivare le procedure di seguito indicate:

Registrazione

Il/la candidato/a dovrà:

  • accreditarsi sul sistema FED Umbria effettuabile seguendo la procedura online,
  • acquisire una marca da bollo da € 16,00;
  • acquisire un indirizzo di Posta Elettronica Certificata, valido e funzionale,
  • acquisire la firma digitale intestata al/alla candidato/a.

Compilazione della domanda

La domanda di ammissione a contributo potrà essere compilata a partire dalle ore 10:00 del 18/01/2017 e fino alle ore 12:00 del 18/01/2018, utilizzando esclusivamente il servizio on line collegandosi all’indirizzo http://bandi.regione.umbria.it.

Invio della domanda

L’invio della domanda di ammissione potrà essere effettuato a partire dalle ore 10:00 del 18/01/2017 e fino alle ore 12:00 del 18/01/2018 accedendo all’indirizzo http://trasmissione.bandi.regione.umbria.it indicato nella ricevuta di avvenuto completamento della fase di compilazione. Ai fini dell’invio il sistema richiederà l’inserimento dei dati contenuti nella suddetta ricevuta e più precisamente il codice identificativo domanda, il codice fiscale del compilatore e il codice fiscale del/la potenziale beneficiario/a.

A seguito dell’invio verrà rilasciata la ricevuta di avvenuta trasmissione con indicate la data e l’ora di trasmissione che determinano l’ordine cronologico di presentazione delle domande secondo il quale – ai sensi del D.Lgs. 123/98, art. 5, comma 3 – sarà effettuata l’istruttoria delle richieste pervenute.

_________

Con Determinazione dirigenziale n. 2378 del 12 marzo 2018, pubblicata sul Bur n. 13 del 20 marzo 2018 (serie avvisi e concorsi), sono stati riaperti i termini per la presentazione delle domande. La nuova scadenza è fissata al 31 dicembre 2019.

DATA APERTURA
18/01/2017

DATA CHIUSURA
31/12/2019

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Group srl non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Group S.r.l — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi