Sicilia: agevolazioni per soggetti beneficiari degli incentivi previsti da Resto al Sud

AMBITO AGEVOLAZIONE
Regionale

STANZIAMENTO
€ 4.700.000

SOGGETTO GESTORE
Regione Siciliana

 

DESCRIZIONE

Regolamento di attuazione delll’articolo 17 della LR 9-2020, relativo alle Agevolazioni a favore dei soggetti beneficiari in Sicilia degli incentivi previsti da Resto al Sud. La misura è emanata nell’ambito della crisi economica causata dal Covid-19.

In data 18 maggio 2021 sul sito di Invitalia è stata comunicata che sono aperti i termini per la richiesta del credito d’imposta 2021 per le startup siciliane beneficiarie di “Resto al Sud”.

L’agevolazione  intende favorire la ripresa post-pandemica e sostenere l’insediamento di imprese giovani in Sicilia, accrescendo l’efficiacia della misura nazionale Resto al sud.

Ai soggetti beneficiari in Sicilia degli incentivi dell’articolo 1 del D.L. 91-2017 (misura Resto al Sud) è riconosciuto dall’anno 2020 ed entro il 31 dicembre 2022, a titolo di incentivo, un contributo parametrato alle imposte di spettanza della Regione versate per ciascuno dei primi tre periodi di imposta decorrenti da quello di presentazione dell’istanza, a titolo di:

  • addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF),
  • tassa automobilistica per gli automezzi di loro proprietà immatricolati in Sicilia strettamente necessari al ciclo di produzione di cui al programma di spesa ammesso al beneficio di Resto al Sud o per il trasporto in conservazione condizionata dei prodotti,
  • imposta di registro, ipotecaria, catastale e di bollo per l’acquisto di beni immobili connessi allo svolgimento dell’attività.

L’agevolazione ha una dotazione pari a 4.700.000 euro nel triennio 2020-2022 di cui:

  • 1.000.000 euro nel 2020;
  • 1.700.000 euro nel 2021;
  • 2.000.000 euro nel 2022.

___________

Con la Circolare n. 1 del 21 dicembre 2020, pubblicata sulla GURS n. 66 del 31 dicembre 2020 sono forniti alcuni chiarimenti tra cui l’esclusione dei settori pesca e acquacultura.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Impresa o Professionista; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa; media impresa

SETTORE
Industria; Turismo; Commercio; Costruzioni; Audiovisivo; Servizi; ICT; Bancario – Assicurativo; Trasporti; Energia; Agricoltura; Pesca e Affari marittimi; Sanità; Cultura; Sociale – No Profit – Altro; Farmaceutico; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Il contributo è parametrato alle seguenti voci di imposte di spettanza della Regione versate per ciascuno dei primi tre periodi di imposta decorrenti da quello di presentazione dell’istanza:

  • a) addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF);
  • b) tassa automobilistica per gli automezzi di loro proprietà immatricolati in Sicilia strettamente necessari al ciclo di produzione di cui al programma di spesa ammesso al beneficio di cui all’articolo 1 del D.L. 20 giugno 2017, n. 91 e s.m.i. o per il trasporto in conservazione condizionata dei prodotti;
  • c) imposta di registro, ipotecaria e catastale e di bollo per l’acquisto di beni immobili ricadenti nel territorio regionale connessi allo svolgimento dell’attività

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Per accedere al contributo i soggetti presentano la domanda nel periodo compreso dal 15 maggio al 31 maggio di ciascun anno del triennio 2020-22.

Per l’anno 2020 la presentazione delle istanze è effettuata a decorrere dal 15 dicembre 2020 ed entro il 31 dicembre 2020.

_______

In data 15 dicembre 2020 sul sito della Regione è stata comunicata che la procedura per le domande è online.

___________

In data 18 maggio 2021 sul sito di Invitalia è stata comunicata che sono aperti i termini per la richiesta del credito d’imposta 2021 per le startup siciliane beneficiarie di “Resto al Sud” dal 15 al 31 maggio 2021.

DATA APERTURA
15/12/2020

DATA CHIUSURA
31/05/2022

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Hub S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Hub S.p.A — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi