Sardegna: GAL Ogliastra – sostegno produzione artigianale e creazione filiera locale Culurgionis – PSR 2014-2020

AMBITO AGEVOLAZIONE
Locale

STANZIAMENTO
€ 265.000

SOGGETTO GESTORE
GAL Ogliastra

 

DESCRIZIONE

Bandi del GAL Ogliastra per l’intervento 19.2.1.6.2.1.2.2 "Sostegno alla produzione artigianale e/o tipica dei prodotti ogliastrini ad esclusione di quelli coinvolti nella filiera produttiva della pasta fresca tradizionale – Aiuto alle start up di impresa" e l’intervento 19.2.1.16.2.1.1.3 Creazione di una filiera locale per la produzione dei ‘Culurgionis’ d’Ogliastra", PSR 2014-2020.

In data 3 agosto il GAL Ogliastra ha stabilito la proroga dei termini per la presentazione delle domande di sostegno.

6.2.1.2.2 "Sostegno alla produzione artigianale e/o tipica dei prodotti ogliastrini ad esclusione di quelli coinvolti nella filiera produttiva della pasta fresca tradizionale – Aiuto alle start up di impresa" (Budget: € 120.000)

Obiettivi: L’obbiettivo del bando è rafforzare, anche sotto l’aspetto innovativo, il settore legato alle produzioni agroalimentari locali, favorendo indirettamente il potenziamento delle attività agricole presenti sul territorio e favorendo quindi la nascita di filiere locali. 

Beneficiari: Persone fisiche (singole o associate) che intendono avviare una nuova micro o piccola impresa per svolgere attività extra-agricole nel settore della produzione dei prodotti agroalimentari locali, ad esclusione della filiera produttiva della pasta fresca tradizionale.

Interventi ammissibili: Sono ammissibili tutti gli interventi coerenti con gli obiettivi delle tipologie di progetto finalizzati all’attivazione del sostegno all’avvio di nuove attività nel settore produttivo collegato alle filiere dei prodotti locali. A titolo di esempio sarà incentivata la creazione di nuove imprese per la produzione di pane, pane pistoccu, dolci, acquaviti, preparazioni alcoliche composte, liquori, ecc..

16.2.1.1.3 Creazione di una filiera locale per la produzione dei ‘Culurgionis’ d’Ogliastra" (Budget: € 145.000)

Obiettivi: Con il bando si intende sostenere l’attuazione di un progetto teso a sperimentare e mettere a punto pratiche, processi produttivi, tecnologie nuove o tradizionali, prodotti e servizi, utili a colmare il deficit della filiera dei “Culurgionis”, che possa consentire di limitare l’utilizzo, da parte delle imprese del territorio, di materie prime di provenienza non locale.

L’intervento, dunque, mira a promuovere un’evoluzione competitiva e sostenibile del settore, attraverso l’adozione di innovazioni che mirano all’adeguamento dei mezzi e delle tecnologie produttive più compatibili con le condizioni locali, all’abbattimento dei costi di produzione e a un minore impatto ambientale. Le innovazioni individuate e sperimentate devono partire dai bisogni produttivi e includere la conoscenza nella costruzione di soluzioni innovative

Beneficiari: Aggregazioni di almeno tre soggetti, tra imprese agricole e microimprese e/o PMI di produzione di pasta fresca.

L’aggregazione proponente deve essere costituita, pena l’esclusione, da almeno un’azienda agricola regolarmente iscritta alla CCIAA e da almeno un’impresa artigiana regolarmente iscritta alla CCIAA per la quale risulti, dal codice ATECO e dall’oggetto sociale riportato nella visura camerale, che la stessa produca pasta fresca. Tutti i componenti devono avere sede operativa nel territorio di competenza del GAL dell’Ogliastra.

Sono ammissibili a finanziamento le aggregazioni già costituite formalmente nelle seguenti forme associative

  • Forma associativa temporanea di ATI/RTI/ATS/Rete di imprese, ai sensi della legge 33 del 9 aprile 2009 e s.m.i. prive di soggettività giuridica (Rete Contratto); 
  • Reti di imprese ai sensi della legge 33 del 9 aprile 2009 e s.m.i. con soggettività giuridica (Reti soggetto); 
  • Consorzi di imprese costituiti ai sensi dell’art. 2602 e seguenti del Codice civile.

Interventi ammissibili:

  • progetti di sviluppo sperimentale, in fase precompetitiva, intesi come concretizzazione degli esiti della ricerca per il loro uso nello sviluppo di processi, prodotti, pratiche e tecnologie, nuovi o migliorati prima della loro immissione sul mercato o della loro introduzione nell’attività ordinaria di impresa, inclusi i progetti pilota, intesi come “progetto test”, volti a validare un processo sperimentale;
  • attività che accompagnano progetti concreti, analizzando il successo o il fallimento dei progetti o adattando le soluzioni ai contesti climatici e strutturali specifici;
  • lo sviluppo di tecniche e metodi che sono essenzialmente adattamenti di tecnologie esistenti a situazioni in cui non sono attualmente utilizzati. L’intervento non comprende tuttavia le modifiche di routine o le modifiche periodiche apportate a prodotti, linee di produzione, processi di fabbricazione e servizi esistenti e ad altre operazioni in corso, anche quando tali modifiche rappresentino miglioramenti.

Budget complessivo: € 265.000

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Impresa o Professionista; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa; media impresa

SETTORE
Agricoltura; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

6.2.1.2.2 "Sostegno alla produzione artigianale e/o tipica dei prodotti ogliastrini ad esclusione di quelli coinvolti nella filiera produttiva della pasta fresca tradizionale – Aiuto alle start up di impresa"

Il sostegno è concesso sotto forma di aiuto forfettario per l’avvio di una nuova micro o piccola impresa ed è fissato in euro 20.000.

Il sostegno è concesso sotto forma di aiuto forfettario per l’avvio di una nuova micro o piccola impresa nel settore della produzione dei prodotti agroalimentari locali, ad esclusione della filiera produttiva della pasta fresca tradizionale. Trattandosi di un aiuto forfettario non si prevede la rendicontazione dell’aiuto.

16.2.1.1.3 Creazione di una filiera locale per la produzione dei ‘Culurgionis’ d’Ogliastra"

Il sostegno consiste in un contributo a fondo perduto, a copertura dei costi di cooperazione e dei costi diretti ammissibili del progetto, con intensità di aiuto pari al 100% della spesa ammissibile.

L’importo massimo di spesa ammessa è pari a € 145.000 a rimborso delle spese sostenute e rendicontate.

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

La presentazione delle domande di sostegno potrà avvenire entro il 31 luglio 2020.

___________________

In data 3 agosto il GAL Ogliastra ha stabilito la proroga dei termini per la presentazione delle domande di sostegno, relative ai bandi in oggetto, al 30 settembre 2020.

DATA APERTURA

DATA CHIUSURA
30/09/2020

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Hub S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Hub S.p.A — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi