Puglia: GAL Gargano – Creazione di start-up extra-agricole – Int. 3.2 PSR 2014-2020

AMBITO AGEVOLAZIONE
Locale

STANZIAMENTO
€ 1.600.000

SOGGETTO GESTORE
GAL Gargano

 

DESCRIZIONE

Avviso pubblico per la presentazione delle domande di sostegno – Azione 3 – Intervento 3.2 “Creazione di start-up extra-agricole” a valere sul PSR 2014-2020 del GAL Gargano. 

Con Avviso sul BUR n. 112 del 6 agosto 2020, si comunica che sono stati riaperti i termini di presentazione delle istanze a valere sul bando in oggetto. 

Il bando è finalizzato a:

  • Incentivare la partecipazione attiva, la collaborazione e coordinamento di tutti gli attori territoriali interessati nella risoluzione di criticità territoriali
  • Promuovere l’occupazione
  • Potenziare la redditività delle aziende agricole e la competitività dell’agricoltura in tutte le sue forme e promuovere tecnologie innovative per le aziende agricole e la gestione sostenibile delle foreste
  • Promuovere l’organizzazione della filiera alimentare, comprese la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti agricoli, il benessere degli animali e la gestione dei rischi nel settore agricolo
  • Adoperarsi per l’inclusione sociale, la riduzione della povertà e lo sviluppo economico nelle zone rurali
  • Creare percorsi di sviluppo basati su attività di promozione del territorio e internazionalizzazione
  • Stimolare l’evoluzione delle attività economiche locali verso processi di internazionalizzazione
  • Rafforzare le capacità progettuali e gestionali locali riferite ai processi di internazionalizzazione
  • Ridurre l’allentamento del presidio del territorio
  • Migliorare l’accesso ai servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese

Soggetti beneficiari

  • Agricoltori, che diversificano la loro attività avviando attività extra-agricole
  • Coadiuvanti familiari degli agricoltori, che diversificano la loro attività avviando attività extra-agricole. Il coadiuvante familiare, pur non rivestendo la qualifica di lavoratore agricolo dipendente, deve risultare, nell’ambito dell’impresa agricola per la quale collabora, unità attiva iscritta presso l’INPS
  • Microimprese e piccole imprese che avviano o ampliano attività extra – agricole

Interventi ammissibili

Potranno essere finanziate iniziative finalizzate alla creazione/ sviluppo di imprese nei seguenti settori:

  • Realizzazione di prodotti artigianali e industriali non compresi nell’Allegato I del trattato
  • Servizi innovativi inerenti l’IT a supporto delle aziende e delle popolazioni del territorio
  • Attività finalizzate al tempo libero e alla valorizzazione dei prodotti culturali e naturali
  • Attività finalizzate alla valorizzazione delle produzioni artigianali caratteristiche dell’area Garganica

Gli interventi sostenuti devono essere realizzati nell’area territoriale di competenza del GAL Gargano e in particolare nei comuni di: Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Isole Tremiti, Lesina, Mattinata, Monte Sant’Angelo, Peschici, Rignano Garganico, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, San Nicandro Garganico, Vico del Gargano e Vieste.

Le risorse disponibili ammontano a complessivi € 1.600.000.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Impresa o Professionista; Privato

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa;

SETTORE
Industria; Turismo; Commercio; Servizi; ICT; Agricoltura; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Il sostegno sarà concesso nella forma di contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammessa ai benefici.

L’investimento massimo ammissibile non può essere superiore ad € 70.000. Il contributo pubblico massimo non può essere superiore a € 35.000.

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

L’avvio dell’operatività del portale SIAN è fissato alla data dell’11 novembre 2019. Il termine di operatività del portale SIAN è fissato alle ore 23.59 del 22 dicembre 2019

_____________

II FINESTRA

Con Avviso sul BUR n. 13 del 30 gennaio 2020, si comunica che sono stati riaperti i termini di presentazione delle istanze a valere sul bando in oggetto. Il termine finale di operatività del portale SIAN è fissato alle ore 23.59 del 30 marzo 2020. 

___________

Con Avviso sul BUR n. 33 del 12 marzo 2020, si comunica che sono stati prorogati i termini di presentazione delle istanze a valere sul bando in oggetto. Il termine finale di operatività del portale SIAN è fissato al 22 aprile 2020. 

___________

Con Avviso sul BUR n. 58 del 23 aprile 2020, si comunica che sono stati prorogati i termini per la presentazione delle istanze di contributo a valere sul bando in oggetto. Il termine finale di operatività del portale SIAN è fissato al 3 giugno 2020.

__________

III FINESTRA

Con Avviso sul BUR n. 112 del 6 agosto 2020, si comunica che sono stati riaperti i termini di presentazione delle istanze a valere sul bando in oggetto. Il termine iniziale di operatività del portale SIAN è fissato al 19 agosto 2020 fino al 21 settembre 2020. 

DATA APERTURA
11/11/2019

DATA CHIUSURA
21/09/2020

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Hub S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Hub S.p.A — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi