Piemonte: strumenti finanziari a nuove imprese – POR FSE 2014-2020

AMBITO AGEVOLAZIONE
Regionale

STANZIAMENTO
€ 3.000.000

SOGGETTO GESTORE
Regione Piemonte-Finpiemonte

 

DESCRIZIONE

Bando per la realizzazione di percorsi di sostegno (servizi di accompagnamento e/o incentivi) alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo, ivi compreso il trasferimento d’azienda (ricambio generazionale), Misura 3 – Strumenti finanziari a nuove imprese, Azione 2, Asse 1, Priorità 8i, Ob. Specifico 1 del POR FSE 2014-2020.

Con DD n. 143 del 22 aprile 2020, pubblicato sul Bur n. 18 del 30 aprile 2020, sono stati definiti i termini per la presentazione delle domande.

La Misura 3 – Strumenti finanziari a nuove imprese ha l’obiettivo di erogare contributi forfettari a fondo perduto per la fase di avvio dell’impresa o dell’attività a sostegno delle imprese e dei lavoratori autonomi, nati attraverso i servizi erogati con le Misure 1 e 2, il cui il Business Plan (nel caso di imprese) Piano di Attività (nel caso di lavoratori autonomi) sia stato validato dal Comitato tecnico regionale e dal Comitato tecnico della Città metropolitana di Torino.

Possono presentare domanda per accedere al contributo forfettario a fondo perduto per la fase di avvio di attività dell’impresa/di lavoro autonomo tutti i soggetti beneficiari rientranti nei parametri generali di accesso alla Misura 1 “Supporto all’imprenditorialità e servizi consulenziali per la creazione di impresa e del lavoro autonomo (assistenza ex ante)” e alla Misura 2 “Consulenza specialistica e tutoraggio (assistenza ex post)” dell’Azione 2 dell’ Asse 1 “Occupazione”, Priorità 8i, Ob. Specifico 1, del POR FSE 2014-2020 della Regione Piemonte, vale a dire:

  • nati con il supporto dei servizi forniti, di cui alla Misura 1,
  • in possesso di un Business plan/Piano di attività (di seguito BP/PA) validato dal Dirigente “pro tempore del Settore Politiche del Lavoro della Direzione Coesione sociale e dal Dirigente “pro tempore” della Direzione Attività produttive del Dipartimento Sviluppo Economico della Città metropolitana di Torino,
  • insediati con sede legale (sede operativa fissa per i lavoratori autonomi) e unità locale nella Regione Piemonte, costituiti e regolarmente iscritti alla CCIAA, territorialmente competente,
  • a cui è stata attribuita la Partita IVA (per i lavoratori autonomi),
  • attivi con un codice ATECO 2007 prevalente ammissibile ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407/2013 “de minimis” e indicato nel BP/PA validato,
  • ammessi alla citata Misura 2.

Potranno, inoltre, presentare domanda per accedere alla Misura 3: le imprese nate dagli Sportelli provinciali per la Creazione d’impresa nell’ambito dei “Servizi di accompagnamento e assistenza tecnica a favore dell’autoimpiego e della creazione d’impresa” gestiti a norma del POR FSE 2007/2013 -Ob. “Competitività regionale e occupazione” Asse “Adattabilità”, Obiettivo specifico “C” e costituite in data successiva al 01.04.2015 e non oltre il 31.12.2019.

Tali imprese devono avere:

  • il business plan validato dagli sportelli provinciali territorialmente competenti, 
  • insediate con sede legale e unità locale nel territorio della Regione Piemonte,
  • attive con un codice ATECO 2007 prevalente ammissibile ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407/2013 “de minimis” e indicato nel BP validato,
  • ammesse alla Misura 2 – Consulenza specialistica e tutoraggio (assistenza ex post).

La gestione della Misura 3 è affidata a Finpiemonte S.p.A.

Budget: 3 milioni di euro.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Associazione; Altro; Impresa o Professionista; Fondazione; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa; media impresa; grande impresa;

SETTORE
Industria; Turismo; Commercio; Costruzioni; Audiovisivo; Servizi; ICT; Trasporti; Energia; Sanità; Cultura; Sociale – No Profit – Altro; Farmaceutico; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

E’ previsto un contributo a fondo perduto forfettario per la fase di avvio dell’attività a favore di nuove imprese o di lavoratori autonomi, come individuati al precedente paragrafo 3, a norma di quanto previsto dall’art. 67, comma 5, lettera c) del Regolamento (UE) n. 1303/2013 tenuto conto che un analogo strumento di incentivazione è stato previsto con il regime attivato dalla D.G.R. n. 25-7442 del 15.04.2014 ai sensi del sopra citato art. 42 della L.R. 34/2008 e s.m.i..

Il valore del contributo è pari a:

  • Euro 3.000 per le imprese individuali,
  • Euro 5.000 per le società,
  • Euro 2.000 per i lavoratori autonomi .

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Con DD n. 143 del 22 aprile 2020, pubblicato sul Bur n. 18 del 30 aprile 2020, sono stati definiti i termini per la presentazione delle domande. Le domande possono essere presentate a decorrere dal 4 maggio 2020.

_____________

Le nuove imprese ed i lavoratori autonomi, devono presentare le domande di accesso ai contributi a Finpiemonte inviando il modulo (il cui modello fac-simile è reperibile sul sito internet di Finpiemonte) telematicamente collegandosi all’indirizzo: www.finpiemonte.info secondo i termini che verranno stabiliti con successivo provvedimento.

Il modulo, debitamente compilato, corredato da marca da bollo da 16 € e degli allegati obbligatori a Finpiemonte , deve essere inviato secondo una delle seguenti modalità:

  • via PEC all’indirizzo finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it, previa apposizione della firma digitale del legale rappresentante sul modulo di domanda; 
  • via PEC all’indirizzo finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it, previa stampa, firma autografa del legale rappresentante e scansione del modulo di domanda.

Le attività di Finpiemonte proseguiranno fino al 31.12.2021 e la rendicontazione deve essere prodotta all’Amministrazione regionale entro il 30.09.2021.

DATA APERTURA
04/05/2020

DATA CHIUSURA

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Hub S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Hub S.p.A — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi