Piemonte: GAL Giarolo Leader – attivita’ imprenditoriali extra agricole nelle zone rurali – Misura 6.2.1 PSR 2014-2020.

AMBITO AGEVOLAZIONE
Locale

STANZIAMENTO
€ 175.000

SOGGETTO GESTORE
GAL Giarolo Leader

 

DESCRIZIONE

Bando del GAL Giarolo Leader relativo all’operazione 6.2.1. – Aiuti all’avviamento di attività imprenditoriali extra agricole nelle zone rurali del PSR 2014-2020.

L’operazione sostiene l’avvio di attività specificamente connesse al turismo rurale con particolare attenzione alla fornitura di servizi anche di carattere culturale e ludico-sportivo, alla presentazione-commercializzazione di produzioni tipiche locali, alla introduzione di tecnologie informatiche innovative per la promozione e la fruizione del territorio.

Le nuove imprese di cui il GAL Giarolo sostiene la creazione sono finalizzate all’erogazione di servizi turistici e commerciali collegati alle naturali vocazioni artistiche, storiche e paesaggistiche del teritorio e alla promozione delle produzioni tradizionali locali.

I beneficiari sono: 

  • persone fisiche: disoccupati, inattivi (persone che non sono attualmente occupate e non sono alla ricerca attiva di lavoro), occupati – di età compresa tra i 18 e i 61 anni non ancora compiuti alla data di trasmissione della domanda di sostegno, che intendono avviare un’iniziativa imprenditoriale / di lavoro autonomo collegata al turismo rurale, con sede legale ed operativa in Area GAL Giarolo.
  • microimprese neo-costituite ovvero costituite da massimo 180 giorni (data di iscrizione al Registro imprese della Camera di Commercio) al momento della presentazione della domanda di partecipazione al bando che non abbiano seguito o concluso positivamente il percorso di assistenza ex ante del Programma MIP.

Al beneficiario è consentito presentare una sola domanda.

Il sostegno di cui all’articolo 19, paragrafo 1, lettera a), punto ii), del regolamento (UE) n. 1305/2013, ha carattere forfettario e viene erogato previa attuazione degli interventi minimi per l’avvio dell’attività dichiarati nel Business Plan validato e nel Piano aziendale e non come rimborso di specifici costi ammissibili. I suddetti interventi minimi, inseriti nel Piano Aziendale, saranno approvati dal Gal Giarolo Leader in sede di ammissibilità della domanda di sostegno con cui i beneficiari sottoscriveranno l’impegno alla realizzazione di tali interventi.

Nello specifico, e con particolare riferimento all’ambito tematico “turismo sostenibile”, il sostegno verrà riservato ad attività di impresa da avviare nell’ambito del turismo rurale che, per quanto riguarda il territorio di questo GAL, comprendono indicativamente: 

  • forniture di servizi al turista a carattere culturale, organizzativo e promozionale (es. punti di accoglienza del turista, servizi culturali di appoggio ai siti di interesse turistico, organizzazione eventi e fiere, ecc.); 
  • attività di commercializzazione e logistica (anche con forme di e-commerce) dei prodotti tipici locali (somministrazione assistita e non); 
  • attività di servizi alle imprese agricole funzionali allo sviluppo turistico quali servizi alla distribuzione e promozione dei prodotti;
  • attività ludico sportive (noleggio attrezzature per cicloturismo, percorsi wellness, servizi educativi per i bambini, per il tempo libero e lo sport, etc..);
  • attività di artigianato agroalimentare, escluse quelle che realizzano prodotti compresi nell’Allegato I del Trattato UE, che prevedono anche il servizio di vendita diretta al pubblico: rientrano nella tipologia, a titolo esemplificativo e non esclusivo, pasticcerie, panetterie, gelaterie, ecc.
  • sono inoltre ammissibili tutte le tipologie di servizi destinate alla preparazione e somministrazione di alimenti e bevande previste dal Regolamento Regionale 3 marzo 2008, n.2/R.

Le attività di animazione previste dal GAL Giarolo Leader saranno mirate ad agevolare l’ideazione e costituzione di imprese per le attività sopraelencate.

Budget: 175.000 euro.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Impresa o Professionista; Privato

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa;

SETTORE
Turismo; Servizi

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

L’operazione prevede l’erogazione di un aiuto forfettario per cui non è direttamente collegabile ad operazioni o investimenti sostenuti dalla nuova impresa.

Il premio erogato in conto capitale è pari a 35.000 euro.

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Le domande devono essere presentate dalle ore 13.00 15 marzo 2019 ed entro le ore 17.00 del 30 agosto 2019.

DATA APERTURA
15/03/2019

DATA CHIUSURA
30/08/2019

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Group srl non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Group S.r.l — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi