Marche: avviamento di attivita’ imprenditoriali extra-agricole 2019 – Sottomisura 6.2 PSR 2014-2020

AMBITO AGEVOLAZIONE
Regionale

STANZIAMENTO
€ 540.000

SOGGETTO GESTORE
Regione Marche

 

DESCRIZIONE

Bando per "Aiuti all’avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali", a valere sulla Sottomisura 6.2 del PSR 2014-2020.

Beneficiari: 

  • micro-impresa o una piccola impresa ubicata nelle aree rurali della Regione Marche (D, C3, C2 e Cl)
  • una persona fisica che si impegni a diventare micro impresa o piccola impresa come da punto precedente.

Sono ammissibili aiuti per l’avviamento di nuove imprese o di nuove attività di tipo extra agricolo nelle aree rurali esclusivamente per attività di produzione di energia o di materiale energetico prevalentemente da biomassa legnosa forestale derivante da una gestione attiva delle foreste. L’imprenditore si impegna a proseguire la nuova attività, in qualità di capo azienda, almeno per 5 anni.

L’imprenditore si impegna a proseguire la nuova attività, in qualità di capo azienda, almeno per 5 anni. L’aiuto viene concesso soltanto in caso di approvazione dell’intero progetto integrato di filiera e degli investimenti a valere della sottomisura 6.4B1. L’aiuto è di tipo forfettario, senza rendicontazioni delle spese, ma può essere erogato soltanto a fronte della realizzazione degli impianti necessari per l’attività di produzione di energia o di materiale energetico da biomassa legnosa forestale sostenuti nell’ambito della sottomisura 6.4Bl. Gli impianti sono realizzati nell’ ambito di un contratto di filiera sottoscritto dagli utilizzatori di energia termica ed eventualmente di energia elettrica, pubblici o privati, presso i quali sono collocati gli impianti.

Risorse: € 540.000

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Impresa o Professionista; Privato; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa;

SETTORE
Energia; Agricoltura

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

L’importo del sostegno è diversificato in base alla situazione socio economica delle aree in cui avviene l’avvio della nuova attività. In particolare nelle aree a più elevato livello di ruralità D e C3 che presentano le maggiori criticità, viene concesso un aiuto più elevato: 

  • 30.000 euro per le imprese di nuova costituzione ubicate in aree D e C3;
  • 25.000 euro per le imprese di nuova costituzione ubicate nelle altre zone.

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Termini e modalità per l’invio delle domande saranno indicati successivamente. 

DATA APERTURA

DATA CHIUSURA

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Hub S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Hub S.p.A — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi