Mantova: sostegno a nuove attivita’ produttive

AMBITO AGEVOLAZIONE
Locale

STANZIAMENTO
€ 200.000

SOGGETTO GESTORE
Comune Mantova – CCIAA Mantova

 

DESCRIZIONE

Il bando intende sostenere l’ampliamento, la diversificazione di offerta e la nascita di nuove attività commerciali ed artigianali, dei servizi e del turismo, attraverso il recupero di spazi sfitti da parte di nuove attività, start-up e apertura di nuove unità locali da parte di realtà già consolidate, anche provenienti da altri territori.

Possono usufruire delle agevolazioni previste dal bando le micro, piccole e medie imprese con riferimento alla Raccomandazione 2003/361/CE del 6 maggio 2003 (GUCE L 124 del 20/05/2003) recepita con Decreto Ministeriale del 18/05/2005 (GURI n. 238 del 1/10/2005) e come definite nell’Allegato 1 al Regolamento UE n. 651/2014 della Commissione Europea del 17 giugno 2014 pubblicato sulla Gazzetta ufficiale L 187/1 del 26/06/2014, anche in forma di impresa cooperativa, nonché aggregazioni di imprese (società, associazioni, consorzi e reti), che stabiliscano la propria sede operativa all’interno del Comune di Mantova utilizzando locali sfitti o che, essendo già operative nel territorio comunale, intendano ampliare l’attività in nuovi locali sfitti.

Sono escluse dal bando le imprese che svolgono attività primaria, risultante dalla visura camerale, di cui ai seguenti codici ATECO: 

  • 47.26.00 commercio al dettaglio di generi di monopolio (tabaccherie)
  • 47.78.94 commercio al dettaglio di articoli per adulti (sexy shop);
  • 55 alloggio
  • 56 attività dei servizi di ristorazione
  • 92.00 attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco
  • 96.04.10 servizi dei centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali);

Sono inoltre escluse le attività in franchising e le attività ubicate all’interno di centri commerciali, indipendentemente dal codice ATECO di appartenenza.

Sono ammessi alle agevolazioni i costi inerenti l’insediamento dell’attività imprenditoriale in spazi sfitti a destinazione commerciale, artigianale e terziaria. Con spazi sfitti si intendono i locali in cui non è stata esercitata alcuna attività produttiva nei 3 mesi precedenti alla data di pubblicazione del bando.

Gli investimenti per i quali l’impresa chiede il contributo devono essere realizzati presso la sede operativa, presente in visura camerale, adibita allo svolgimento effettivo dell’attività di impresa e localizzate all’interno del Comune di Mantova.

Budget: 200mila euro.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Impresa o Professionista; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa; media impresa

SETTORE
Industria; Turismo; Commercio; Costruzioni; Audiovisivo; Servizi; ICT; Trasporti; Energia; Sanità; Cultura; Farmaceutico; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

L’agevolazione prevede l’assegnazione di un contributo massimo di € 15.000 concesso a fondo perduto a copertura del 50% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA.

Potranno beneficiare dell’agevolazione gli investimenti di importo totale pari o superiore a € 2.500 IVA esclusa.

I benefici del bando non sono cumulabili con altri aiuti e agevolazioni riconosciuti per le stesse spese ammissibili.

Le agevolazioni sono concesse in applicazione delle disposizioni previste dal Regolamenti UE 1407/2013 relativo all’applicazione degli artt. 107 e 108 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea agli aiuti di importanza minore (de minimis).

Sono finanziabili le spese al netto di IVA relative a:

  • a) Acquisto di impianti generali e relative spese di installazione, eventuali opere murarie strettamente collegate
  • b) ristrutturazione degli impianti dei locali sfitti
  • c) miglioramento della facciata, delle insegne e delle vetrine
  • d) acquisto di arredi nuovi di fabbrica
  • e) digital signage e vetrine intelligenti
  • f) introduzione di tecnologie interattive IoE e IoT
  • g) smart retail e omnicanalità
  • h) adesione a piattaforme marketplace (e-commerce)
  • i) consulenze specialistiche finalizzate all’investimento e consulenze in materia di visual merchandising e di progettazione degli arredi, entro il limite del 20% delle spese ammissibili

Investimento minimo

€ 2.500

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Le domande di contributo possono essere presentate sino alle ore 18:00 del 31 marzo 2020.

DATA APERTURA

DATA CHIUSURA
31/03/2020

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Hub S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Hub S.p.A — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi