Lombardia: contributi ai giovani agricoltori – Misura 6.1.01 PSR 2014-2020 – Anno 2021

AMBITO AGEVOLAZIONE
Regionale

STANZIAMENTO
€ 1.500.000

SOGGETTO GESTORE
Regione Lombardia

 

DESCRIZIONE

Bando relativo all’Operazione 6.1.01 – Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori, PSR 2014-2020.

L’Operazione si pone l’obiettivo di favorire l’accesso di giovani agricoltori qualificati nel settore agricolo e il ricambio generazionale.

Possono presentare domanda i giovani agricoltori che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola, in qualità di:

  • a) titolare di una impresa individuale,
  • b) rappresentante legale di una società agricola di persone, di capitali o cooperativa.

Il primo insediamento deve avvenire in una impresa o in una società che abbia nel territorio della regione Lombardia:

  • il centro aziendale, se esistente, costituito dagli edifici rurali indicati nel fascicolo aziendale;
  • almeno il 50 % della superficie agricola utilizzata (SAU) aziendale.

Il sostegno consiste nell’erogazione di un premio per il primo insediamento dei giovani in agricoltura.

BUdget: 1,5 milioni di euro.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Impresa o Professionista; Privato; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa; media impresa; grande impresa;

SETTORE
Agricoltura

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Il sostegno è erogato sotto forma di premio di primo insediamento ai giovani agricoltori come pagamento forfettario in due rate. Il pagamento della prima rata è disposto successivamente alla data di pubblicazione sul BURL del provvedimento di ammissione a finanziamento. Il pagamento della seconda rata è disposto a conclusione del Piano aziendale, cioè ad avvenuta realizzazione degli interventi previsti e al raggiungimento degli obiettivi programmati.

Il pagamento della seconda rata è comunque disposto entro e non oltre 3 anni dalla data di pubblicazione sul BURL del provvedimento di ammissione a finanziamento e comunque entro il 31 dicembre 2025. Trattandosi di un premio forfettario per il primo insediamento del giovane agricoltore, non è direttamente collegabile ad Operazioni o investimenti sostenuti dal giovane agricoltore per i quali è necessaria la successiva rendicontazione nell’ambito di applicazione del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020. Devono essere documentate spese per l’inizio dell’attività per almeno il 50% dell’importo del premio.

L’importo del premio, in relazione alla zona dove ricade almeno il 50% della SAU dell’azienda richiedente, è il seguente:

  • Zone non svantaggiate: € 40.000
  • Zone svantaggiate di montagna: € 50.000

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

La domanda deve essere presentata a partire dal 17 marzo 2021 fino alle ore 12:00 del 20 giugno 2022.

DATA APERTURA
17/03/2021

DATA CHIUSURA
20/06/2022

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Hub S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Hub S.p.A — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi