Campania: GAL Cilento Regeneratio – avviamento d’impresa per attività extra agricole nelle zone rurali – Intervento 6.2.1 PSR 2014-2020

AMBITO AGEVOLAZIONE
Locale

STANZIAMENTO
€ 1.280.000

SOGGETTO GESTORE
GAL Cilento Rigeneratio

 

DESCRIZIONE

Bando del GAL Cilento Regeneratio a valere sulla tipologia di Intervento 6.2.1 "Aiuto all’avviamento d’impresa per attività extra agricole nelle zone rurali" del PSR 2014-2020.

Sul sito del GAL Cilento Regeneratio sono state pubblicate le FAQ aggiornate al 19 gennaio 2019 a valere sul bando in oggetto.

La misura incentiva la nascita di nuove imprese in ambito extra agricolo al fine di sostenere l’incremento dei posti di lavoro ed il mantenimento di un tessuto sociale attivo in aree rurali altrimenti potenzialmente a rischio di abbandono. 

La tipologia di intervento contribuisce, inoltre, a salvaguardare i livelli di reddito e di occupazione nel settore agricolo e nelle aree rurali ed a migliorare la qualità della vita attraverso la facilitazione all’accesso al mondo del lavoro con la creazione e lo sviluppo di piccole imprese operanti nell’extra agricolo.

Sono beneficiari del bando microimprese e piccole imprese, oltre che le persone fisiche con sede operativa nelle aree rurali C e D che, al momento della presentazione della Domanda di Sostegno, avviano un’attività extra agricola e che realizzano un Piano di Sviluppo Aziendale.

L’operazione si attua nelle aree rurali C e D dei seguenti comuni appartenenti all’ambito territoriale del GAL Cilento Regeneratio s.r.l.: Agropoli, Albanella, Altavilla Silentina, Campora, Cannalonga, Casal Velino, Castellabate, Castelnuovo Cilento, Castel San Lorenzo, Ceraso, Cicerale, Felitto, Gioi, Giungano, Laureana Cilento, Laurino, Lustra, Magliano Vetere, Moio della Civitella, Montecorice, Monteforte Cilento, Novi Velia, Ogliastro Cilento, Omignano, Orria, Perdifumo, Perito, Piaggine, Pollica, Prignano Cilento, Roccadaspide, Rutino, Sacco, Salento, San Mauro Cilento, Serramezzana, Sessa Cilento, Stella Cilento, Stio, Torchiara, Trentinara, Valle dell’Angelo, Vallo della Lucania.

Lo stanziamento è di 1.280.000 euro.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Impresa o Professionista; Privato; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa;

SETTORE
Industria; Turismo; Commercio; Costruzioni; Audiovisivo; Servizi; ICT; Trasporti; Energia; Sanità; Cultura; Farmaceutico; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Si prevede la concessione di un sostegno, da erogarsi come forma di aiuto forfettario a fondo perduto, pari a euro 40.000 calcolato sulla base del reddito medio annuo regionale moltiplicato per gli anni necessari alla realizzazione dell’intervento. L’aiuto è concesso in regime “de minimis”.

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Le domande di sostegno devono essere presentate per via telematica, tramite la compilazione della domanda informatizzata presente sul portale SIAN, dal 1° febbraio 2019 al 2 maggio 2019.

DATA APERTURA
01/02/2019

DATA CHIUSURA
02/05/2019

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Hub S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Hub S.p.A — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi