Calabria: aiuti per le micro iniziative imprenditoriali

AMBITO AGEVOLAZIONE
Regionale

STANZIAMENTO
€ 0

SOGGETTO GESTORE
Regione Calabria

 

DESCRIZIONE

Direttive di attuazione per il sostegno alle micro iniziative imprenditoriali promosse da giovani calabresi, ai sensi dell’art. 1 della L.R. 40/2008.

Possono presentare domanda per le agevolazioni le microimprese di nuova costituzione, con le seguenti caratteristiche:

  • sede operativa in Calabria;
  • forma giuridica di impresa di:
    – cooperativa sociale di tipo b), a responsabilità limitata, di cui alla Legge n. 381 dell’8 novembre 1991 "Disciplina delle cooperative sociali", conforme a quanto indicato nel D.Lgs. 4 dicembre 1997 n. 460 in particolare ai requisiti di cui all’art. 10 e successive modificazioni e integrazioni;
    – società di persone o società di capitale a responsabilità limitata che abbiano la qualifica di impresa sociale ai sensi del D.Lgs 24 marzo 2006, n. 155 ed in particolare che esercitino in via stabile e principale un’attività economica organizzata al fine della produzione e dello scambio di beni o servizi di utilità sociale ai sensi dell’art. 2 del citato decreto;
  • iscrizione nel Registro delle Imprese nella sezione corrispondente all’attività che svolgono.

Possono essere ammesse alle agevolazioni le cooperative di tipo b) e le imprese di cui sopra appartenenti ai settori elencati e non esclusi dal citato Regolamento:

  • industria;
  • artigianato;
  • servizi;
  • turismo;
  • tutela ambientale;
  • cultura e arte;
  • informazione e comunicazione;
  • intrattenimento e sport;
  • sociale.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Impresa o Professionista; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa

SETTORE
Industria; Turismo; Commercio; Costruzioni; Audiovisivo; Servizi; ICT; Trasporti; Energia; Sanità; Cultura; Sociale – No Profit – Altro; Farmaceutico; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Il finanziamento è concesso nella forma di sovvenzione diretta in conto capitale per la copertura delle spese ammissibili sostenute per la realizzazione del piano d’investimento, al netto d’Iva.

Le agevolazioni vengono concesse in base al Regolamento (CE) n. 1998/2006 "de minimis".

L’intensità di aiuto è pari all’80% delle spese ammissibili alle agevolazioni, per un importo non superiore ai 200.000 euro (tranne per il settore trasporti pari a un massimo di 100.000 euro).

L’investimento totale proposto, anche se coperto con fonti diverse, non potrà prevedere un ammontare complessivo inferiore a 50.000 euro e superiore a 400.000 euro.

Consulenze; Opere Murarie; Impianti e Macchinari; Software

Investimento minimo

€ 50.000

Investimento massimo

€ 400.000

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

La domanda di agevolazione dovrà essere presentata entro i termini fissati e secondo le modalità che saranno definite nell’Avviso Pubblico di prossima pubblicazione.

DATA APERTURA

DATA CHIUSURA

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Group srl non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Group S.r.l — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi