Bolzano – nuovo regolamento agevolazioni per imprenditoria femminile

AMBITO AGEVOLAZIONE
Locale

STANZIAMENTO
€ 0

SOGGETTO GESTORE
Provincia Autonoma di Bolzano

 

DESCRIZIONE

Criteri per la concessione di agevolazioni a favore dell’imprenditoria femminile.

Possono accedere alle agevolazioni i seguenti soggetti operanti nei settori economici del turismo, dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi:

  • a) imprese individuali, incluse le imprese familiari, la cui titolare sia donna;
  • b) società di persone costituite per almeno due terzi da donne; nel caso di società in accomandita semplice la maggioranza femminile dei due terzi è riferita solamente alle socie e ai soci accomandatari;
  • c) società di capitali e società cooperative, le cui quote appartengano per almeno due terzi a donne e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno due terzi da donne;
  • d) libere professioniste e lavoratrici autonome;
  • e) associazioni professionali con personalità giuridica ove almeno due terzi delle persone associate siano donne.

Le imprese richiedenti devono essere iscritte al registro delle imprese della Camera di commercio di Bolzano e avere in provincia di Bolzano la sede legale o dell’unità produttiva cui si riferisce l’iniziativa.

Le libere professioniste e le lavoratrici autonome devono essere in possesso della partita IVA.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Associazione; Impresa o Professionista; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa; media impresa; grande impresa;

SETTORE
Industria; Turismo; Commercio; Costruzioni; Audiovisivo; Servizi; ICT; Trasporti; Energia; Sanità; Cultura; Farmaceutico; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Le agevolazioni riguardano i seguenti progetti e iniziative:

  • a) creazione di nuova impresa (Start up);
  • b) avvio di nuova attività libero-professionale; 
  • c) subentro aziendale; 
  • d) successione d’impresa; 
  • e) formazione;
  • f) servizi di consulenza.

Consulenze; Impianti e Macchinari; Formazione personale; Costi del personale

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Le domande di agevolazione, sottoscritte dai soggetti richiedenti, munite di marca da bollo in base alla vigente normativa e redatte obbligatoriamente sull’apposito modulo predisposto dall’Ufficio, devono essere presentate all’Ufficio provinciale Artigianato a partire dal 1° gennaio ed entro il termine perentorio fissato per le ore 12:00 del 30 giugno di ogni anno.

In deroga al termine di presentazione annuale delle domande di agevolazione, nell’anno 2015 le domande devono essere presentate all’Ufficio artigianato a partire dal 1 luglio ed entro il termine perentorio fissato per le ore 12:00 del 30 dicembre.

DATA APERTURA
01/07/2015

DATA CHIUSURA

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Group srl non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Group S.r.l — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi