Bolzano: capitalizzazione di nuove imprese innovative o da costruire

AMBITO AGEVOLAZIONE
Locale

STANZIAMENTO
€ 1.500.000

SOGGETTO GESTORE
Provincia Autonoma di Bolzano

 

DESCRIZIONE

Bando 2018 a favore della capitalizzazione di imprese innovative nuove o da costituire. 

La Giunta provinciale di Bolzano intende favorire la capitalizzazione di imprese innovative in fase di avviamento che creino valore aggiunto in Alto Adige. 

Investitori:

  • a) business angel – persone fisiche, che non hanno legami di parentela fino al quarto grado con i soci dell’impresa richiedente nonché con i futuri soci dell’impresa ancora da costituire;
  • b) persone giuridiche che vengono costituite o che sono state costituite da uno o da più business angel, e che hanno come finalità aziendale prevalente di investire in start-up;
  • c) società di venture capital – sono imprese che hanno come finalità aziendale prevalente di mettere a disposizione capitale di rischio a favore di start-up; i rispettivi soci non possono avere legami di parentela fino al quarto grado con i soci dell’impresa richiedente nonché con i futuri soci dell’impresa ancora da costituire.
  • d) imprese diverse da quelle sopra indicate, che hanno oppure conseguiranno partecipazioni nella misura massima del 20% dei diritti di voto esercitabili nell’assemblea dell’impresa richiedente; i rispettivi soci non possono avere legami di parentela fino al quarto grado con i soci dell’impresa richiedente nonché con i futuri soci dell’impresa ancora da costituire. 

Aree tematiche prioritarie:

  • a) energia e ambiente;
  • b) tecnologie agroalimentari;
  • c) tecnologie alpine;
  • d) trattamenti di cura naturali e tecnologie medicali;
  • e) ICT e automation;
  • f) industrie creative;
  • g) tecnologie trasversali, quali microelettronica, elettronica, microrobotica, meccatronica, nuovi materiali e nano-tecnologie, con particolare attenzione alle applicazioni nei settori tradizionali dell’economia altoatesina.

Soggetti beneficiari:

  • a) imprese start-up innovative, di dimensione micro oppure piccola, costituite in forma di società di capitali da non più di cinque anni dalla data di presentazione della domanda di partecipazione al bando, che non hanno ancora distribuito utili e che non sono state costituite a seguito di fusione, scissione o a seguito di cessione di azienda o ramo di azienda, e che hanno almeno una unità produttiva localizzata in Italia, o in un altro paese dell’Unione europea, o in Svizzera;
  • b) persone fisiche con residenza in Italia, o in un altro paese dell’Unione europea, o in Svizzera, che intendono avviare un’attività di impresa innovativa. In questo caso il nuovo soggetto giuridico deve essere costituito in forma di società di capitali entro 90 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione della concessione dell’aiuto da parte dell’Ufficio 34.1 Innovazione e tecnologia.

Gli aiuti vengono concessi a condizione che i beneficiari ottengano investimenti di capitale da parte dei rispettivi investitori.

Le risorse stanziate ammontano a 1.500.000 di euro

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Impresa o Professionista; Privato; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa;

SETTORE
Industria; Turismo; Commercio; Costruzioni; Audiovisivo; Servizi; ICT; Trasporti; Energia; Agricoltura; Sanità; Cultura; Farmaceutico; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Allo scopo di favorire la capitalizzazione di imprese innovative nuove o da costituire sono concessi aiuti compresi tra 40.000 Euro e 200.000 Euro per ogni beneficiario.

Per ottenere tali aiuti, i rispettivi investitori devono effettuare un conferimento in denaro iscritto nella voce del capitale sociale e/o della riserva sovrapprezzo delle azioni o quote a favore dell’impresa start-up innovativa o della società che intendono costituire le persone fisiche per un importo pari ad almeno il 100% dell’aiuto richiesto.

I mezzi finanziari vengono ripartiti come segue:

  • 400.000 Euro nel 2019;
  • 700.000 Euro nel 2020;
  • 400.000 Euro nel 2021.

Investimento minimo

€ 40.000

Investimento massimo

€ 200.000

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Le domande di aiuto devono pervenire all’Ufficio entro le ore 12.00 del 28 febbraio 2019.

DATA APERTURA

DATA CHIUSURA
28/02/2019

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Group srl non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Group S.r.l — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi