Abruzzo: rafforzamento dell’offerta turistica e valorizzazione del patrimonio locale del Cratere

AMBITO AGEVOLAZIONE
Regionale

STANZIAMENTO
€ 12.000.000

SOGGETTO GESTORE
Ministero dello Sviluppo Economico

 

DESCRIZIONE

Bando per la concessione e l’erogazione di agevolazioni per la realizzazione di attività imprenditoriali volte al rafforzamento dell’attrattività e dell’offerta turistica del territorio del cratere sismico aquilano.

Con Decreto direttoriale del 22 maggio 2017 è stata approvata la graduatoria dei progetti presentati in relazione alla Misura II del bando in oggetto.

Il bando in oggetto, a valere sul decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 14 ottobre 2015, disciplina le procedure per la concessione e l’erogazione di agevolazioni per la realizzazione di attività imprenditoriali che, attraverso la valorizzazione del patrimonio naturale, storico e culturale, contribuiscano a rafforzare complessivamente l’attrattività e l’offerta turistica del territorio del cratere sismico aquilano.

Le agevolazioni sono articolate in due misure che perseguono obiettivi complementari volti alla promozione complessiva dell’area a fini turistici e che finanziano rispettivamente:

  • Misura I: programmi di investimento finalizzati a potenziare l’offerta turistica, contribuendo a creare micro-sistemi turistici che integrino la ricettivita’ con i servizi e le attivita’ ricreative, culturali e sportive, con l’organizzazione di eventi e con la promozione delle produzioni riconducibili alle tradizioni locali;
  • Misura II: progetti finalizzati alla valorizzazione e commercializzazione dei prodotti di eccellenza del territorio e progetti volti ad accrescerne la visibilita’ e riconoscibilita’ nei mercati di riferimento: prodotti agroalimentari tipici, prodotti con contenuto culturale, prodotti turistici (es. sviluppo di marchi, portale web per prenotazioni, manifestazioni culturali organizzate da imprese, itinerari gastronomici, visite alle aziende e ai luoghi di produzione, ecc.).

Le risorse finanziarie del bando sono euro 12.000.000, destinate:

  • per euro 9.000.000 alla misura I,
  • per euro 3.000.000 alla misura II.

Sono soggetti beneficiari del bando in oggetto le PMI costituite nelle forme di ditta individuale, società di persone, società di capitali, cooperative, consorzi e associazioni di imprese che svolgono regolarmente attività economica. Esclusivamente per la misura I, possono essere ammesse alle agevolazioni persone fisiche che intendono costituire una nuova impresa purchè l’impresa sia formalmente costituita entro trenta giorni dalla determinazione di ammissione alle agevolazioni.

Il bando si applica al territorio del cratere sismico aquilano, che comprende i seguenti Comuni: Acciano, Arsita, Barete, Barisciano, Brittoli, Bugnara, Bussi sul Tirino, Cagnano Amiterno, Campotosto, Capestrano, Capitignano, Caporciano, Carapelle Calvisio, Castel del Monte, Castel di Ieri, Castelli, Castelvecchio Calvisio, Castelvecchio Subequo, Civitella Casanova, Cocullo, Collarmele, Colledara, Cugnoli, Fagnano Alto, Fano Adriano, Fontecchio, Fossa, Gagliano Aterno, Goriano Sicoli, L’Aquila, Lucoli, Montebello di Bertona, Montereale, Montorio al Vomano, Navelli, Ocre, Ofena, Ovindoli, Penna Sant’Andrea, Pietracamela, Pizzoli, Poggio Picenze, Popoli, Prata d’Ansidonia, Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, San Demetrio ne’ Vestini, San Pio delle Camere, Sant’Eusanio Forconese, Santo Stefano di Sessanio, Scoppito, Tione degli Abruzzi, Tornimparte, Torre de’ Passeri, Tossicia, Villa Santa Lucia degli Abruzzi e Villa Sant’Angelo.

 

BENEFICIARI E FINALITA’

BENEFICIARI
Consorzio; Associazione; Impresa o Professionista; Privato; Cooperativa

DIMENSIONE BENEFICIARI
micro impresa; piccola impresa; media impresa;

SETTORE
Turismo; Servizi; Cultura; Alimentare

 

INCENTIVI E SPESE

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE
Contributo

Misura I. Investimenti finalizzati a potenziare l’offerta turistica integrata

I programmi di investimento devono essere compresi tra un minimo di euro 25.000 e un massimo di euro 500.000, devono essere avviati successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione e realizzati entro diciotto mesi dalla data della determinazione di concessione delle agevolazioni.

Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo a fondo perduto nella misura del 70% delle spese ammissibili, considerando sia le spese ad utilità pluriennale, sia quelle di gestione relative all’avvio dell’attività. Il contributo può giungere all’80% delle spese ammissibili qualora la proposta imprenditoriale risulti funzionale ad altri progetti imprenditoriali o rientri in progetti che coinvolgono una o più imprese nello sviluppo di sistemi locali d’offerta. Il contributo concesso sulle spese di gestione può arrivare fino a un massimo del 50% del contributo concesso in conto investimenti.

Misura II. Progetti finalizzati alla valorizzazione e promozione delle eccellenze del territorio

Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo a fondo perduto nella misura dell’80% delle spese ammissibili, considerando sia le spese ad utilità pluriennale, sia quelle di gestione relative all’avvio dell’attività. Le agevolazioni sono concedibili entro il limite massimo di euro 35.000 per progetti presentati da una singola impresa e di euro 70.000 per progetti presentati da cooperativa, consorzio o associazione temporanea di imprese (ATI).

Investimento minimo

€ 0

Investimento massimo

€ 0

 

TEMPISTICA INVESTIMENTO

Le domande dovrano essere presentate esclusivamente per via elettronica, utilizzando la procedura informatica messa a disposizione nel sito di Invitalia.

____________________

Con Circolare n. 37630 del 21 aprile 2016 del Ministero dello Sviluppo Economico sono stati definiti i termini per la presentazione delle domande a valere sul bando in oggetto.

La domanda di agevolazione può essere presentata al soggetto gestore a partire dalle ore 12.00 del 9 giugno 2016 e fino a esaurimento delle risorse.

DATA APERTURA
09/06/2016

DATA CHIUSURA

 

Clausola di esclusione di responsabilità
Warrant Group srl non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della scheda e ricorda che fanno fede unicamente i testi della legislazione pubblicati nelle edizioni cartacee della Gazzetta Ufficiale e/o Bollettini Ufficiali Regionali e/o qualsiasi altra pubblicazione ufficiale. Warrant Group S.r.l — Corso Mazzini,11 – 42015 Correggio (RE) Italia – Tel. 0522 7337 – Fax. 0522 692586

Categories

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie e alla conservazione sul tuo dispositivo. Leggi l'Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi